Dal 2012 cambiano le modalità di gestione del cd. "REGIME DEI MINIMI", con nuove regole per accedervi ed integrazione degli obblighi a parte dei contribuenti. Segue una breve sintesi.

    \n
  • vi può accedere solo chi si trovi nelle condizioni previste dalla normativa e non operi come "mera prosecuzione di una precedente analoga attività".
  • \n
  • Non si applica più la ritenuta d'acconto da parte del committente, quindi non occorre oltremodo indicarla nel corpo fattura;
  • \n
  • Occorre indicare sulla fattura questa dicitura (oppure, in caso di attività continuativa presso il medesimo committente, rilasciare una analoga dichiarazione):  \n
      \n
    • Il/La sottoscritto/a XXXXXXX, esercente l'attività di XXXXXXX, con domicilio fiscale in MILANO, via XXXXXXX p.iva nro XXXXXXX c.f.: XXXXXX dichiara di svolgere la propria attività nell'ambito del regime fiscale di vantaggio per imprenditoria giovanile e lavoratori in mobilità ai sensi dell'art. 1, commi 96-117, l. 244/07 così come modificato dall'art. 27 del DL 98/2011, essendo in possesso dei richiesti requisiti. Pertanto assoggetterà i propri ricavi/compensi realizzati in ambito di tale attività all'imposta sostitutiva prevista dall'art. 27, comma 1, DL 98/2011. In fede, (   data, luogo, firma    )
    • \n
    \n
  • \n
  • Per il resto non cambia sostanzialmente nulla, salvo il fatto che si pagherà solo il 5% quale imposta sostitutiva, ma il regime durerà solo 5 anni per chi ha più di 35 anni. Quindi da fine 2012 scadrà il quinquennio di applicazione per chi ha iniziato nel 2008 e non potrà ulteriormente usufruirne. Chi ha iniziato negli anni successivi dovrà considerare gli effettivi anni di applicazione (2009 a fine 2013 e via discorrendo). Chi pur avendo superato il quinquennio ha età inferiore a 35 anni, salvo ulteriori modifiche, potrà proseguire fino al loro compimento.
  • \n
  • qualora siano state emesse fatture nel corso del 2011 e le stesse siano pagate nel 2012, occorrerà -per convenienza- predisporle nuovamente secondo le predette modalità e sostituire, di conseguenza, le precedenti. Qualora il committente avesse nel frattempo operato la ritenuta, chiederne la restituzione al momento di consegna del nuovo documento.
  • \n
\n

Si linka la pagina del sito dell'Agenzia delle Entrate contenete il provvedimento del Direttore dello scorso 22 dicembre 2011.

\n

 


Cerca

RICORDO

Ciao Chiara! Ci hai lasciati soli sulla terra ma ci accompagnerà -per sempre- il tuo vivido spirito! E la tua stella illuminerà  il nostro cammino futuro. Ti vogliamo bene!

 

LE NOSTRE CIRCOLARI (grazie al contributo dei terzi indicati)

LEGGE DI BILANCIO 2020: LA CIRCOLARE

LEGGE DI BILANCIO 2020.

Buongiorno, oggi è

LA NOSTRA NEWSLETTER

CHI E' ONL-LINE?

Abbiamo 461 visitatori e nessun utente online

I NOSTRI SERVIZI

Al fine di agevolare le vostre esigenze, le vostre aspettative, le vostre necessità, proponiamo un elenco dei servizi gestiti dalla nostra struttura. Potrete facilmente contattarci per avere delucidazioni, incontri e preventivi che potranno essere utili alla vostra attività per il disbrigo delle procedure amministrative, fiscali e gestionali. In particolare:

  • ci rivolgiamo ad ogni tipo di impresa, sia esercitata in forma sia societaria che individuale
  • assistiamo l'imprenditore fin dalla costituzione della propria attività e lungo la sua vita
  • gli forniamo ogni tipo di consulenza in materia fiscale ed amministrativa
  • elaboriamo ogni tipo di contabilità, ordinaria, semplificata e forfettaria
  • collaboriamo ed assistiamo l'imprenditore nelle problematiche inerenti la Fatturazione Elettronica di prossima introduzione
  • elaboriamo dichiarazioni dei redditi competenti per la tipologia d'impresa, inclusi i modelli 730
  • assistiamo l'imprenditore nelle vertenze con l'amministrazione finanziaria (contenzioso tributario)
  • disponiamo di una rete operativa che potrà intervenire per eventuali casistiche particolari
  • disponiamo di strutture atte ad assistere l'imprenditore nella gestione delle pratiche lavoristiche

E siamo a vostra disposizione per eventuali specifiche esigenze vorrete manifestare, scivendoci a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

DISCLAIMER

Copyright © 2014 quotidiano tributario.it Tutti i diritti sono riservati. Aggiornamenti a cura di Pino Fasulo - Powered by Joomla! ver. 3.7. - validato XHTML e CSS! L'amministratore declina ogni responsabilità sull'uso improprio delle informazioni pubblicate e sulla loro utilizzazione previa adeguata verifica.